SCREEN

Layout

Cpanel

Serpentine Vinciane

Un vecchio metodo adattato alla spaziatura delle serpentine.
Questo è un vecchio sistema utilizzato per il dimensionamento delle strutture nella costruzione delle porte delle conche di navigazione. Forse è stato inventato, anche lui, da Leonardo da Vinci, le porte prendono infatti il suo nome: porte vinciane!
Il disegno proviene da un libro di costruzioni idrauliche e mostra come la distribuzione delle travi di armatura della porta sia tale da consentire l'utilizzazione un solo tipo di profilo d'acciaio e come si faccia in modo che ogni trave debba sopportare la stessa sollecitazione.
È una necessità che nasce dal fatto che all'aumentare della profondità aumenta il valore della spinta idraulica, dalla economicità di acquisizione di un solo tipo di trave, dalle facilitazioni che questa scelta induce poi nella fase di costruzione della porta.


Io applico questo metodo per la distribuzione delle serpentine!

Procedura:
1
scegliere il numero di passanti. Per una 8 piedi: 8 serpentine + 1 stripping-guide + 1 apicale = 10;
2
disegnare un segmento, in scala, (a) lungo come la canna;
3
disegnare da uno dei vertici di (a) un segmento (b), lungo a piacere e ortogonale ad (a);
4
unire i vertici di (a) e (b);
5
dividere il segmento ( c) in 10 parti uguali: 1,2,3,4,5,,,;
6
costruire una semicirconferenza (d) con il centro sul punto medio del segmento (c ) ;
7
da ogni punto: 1,2,3,4,,,, disegnare la perpendicolare al segmento (c) fino alla circonferenza 1',2', 3',4',,,;
8
puntare il compasso sul vertice del segmento (a) e disegnare gli archi 1'-1", 2'-2",,,;
9
disegnare i segmenti orizzontali da ogni punto 1", 2", 3", 4",,, sul segmento (a).
10
Questa è la posizione della serpentina!

Il metodo è abbastanza semplice! Va bene per ogni numero di serpentine e per ogni lunghezza di canna.
Lascio al lettore fare tutte le considerazioni che ritiene per assimilare l'eguaglianza delle aree del triangolo e dei trapezi, ovvero l'uguaglianza delle spinte su ogni settore della porta, con gli affetti indotti dall'inerzia della coda di topo sulle serpentine.
La sequenza mostra la procedura passo per passo.
Ciao.

03/02/2000 Jo

PIPAM Shop ...

.... NEWS !!!