SCREEN

Layout

Cpanel

Ninf Trico Tung


Dressing, costruzione, testo e foto di Andrea Cuccaro (WM)
 


USO
La ninfa di tricottero non è un artificiale molto utilizzato e questo è un errore in quanto spesso si dimostra un'ottima imitazione regalandoci notevoli soddisfazioni.
La NinfTricoTung è un dressing studiato per sondare le acque profonde dove, solitamente, stazionano le prede più grosse e/o le acque impetuose dei torrenti.
L'artificiale proposto quì sotto è solo una delle mille varianti possibili: dimensione, colore e peso possono essere tranquillamente variate in base alle esigenze di pesca ed all'ambiente in cui pensiamo di utilizzarla.


COMPONENTI DRESSING
Amo: Knapek serie G misure dal 8 al 14
Filo m.: Nero 6/0 (o omogeneo con il colore dall'addome che vogliamo realizzare)
Codina: --
Sotto corpo: --
Corpo: filo di lana oliva scuro con schiena in fili matariale riflettente perla
Addome: --
Torace: pelo di lepre rosso ruggine
Anellatura: --
Ali: --
Hackle: piuma di fagiano
Sacca Alare: --
Zampe: --
Antenne: --
Antialga: --
Testa: pallina in tungesteno 3.8
Occhi: --
Piombo/rame: --

 
PASSAGGI COSTRUTTIVI
1)
Bloccare un ago nel morsetto e bloccare il filo. Io per fare tutti i corpi della stessa lunghezza faccio un segno con un pennarello prima di cominciare.
Per mosche su ami del #8 solitamente il segno è a 1,2 cm dalla punta.
2)
Fissare sull'ago un ciuffetto di fili riflettenti facendoli sporgere oltre la punta dell'amo per una lunghezza superiore alla lunghezza totale del corpo
3)
Fissare il filo di lana, io lo fisso verso la cruna per poi doppiarlo prima di cominciare ad arrotolarlo in modo che il corpo sia un po' più grosso
4)
Il filo di lana doppiato e fissato
5)
Prima di arrotolare la lana metto un po' di colla Huh
 
6)
Avvolgo la lana tornando verso la cruna dell'amo
 
7)
Terminato l'avvolgimento con un nodo bocco la lana
 
8)
Ribalto sulla schiena i fili riflettenti ...
 
9)
... e rifaccio un altro nodo. Cospargo la legatura di colla per testine così che non si smonti.
 
10)
Alcuni corpi già fatti
 
11)
Blocco l'amo sul morsetto dopo aver inserito la pallina di tungsteno
 
12)
Blocco il corpo a ridosso della pallina di tung e ricopro di cianoaclilica in modo che il tutto sia stabile e solidale all'amo
 
13)
Fisso, per la punta, una piuma di fagiano
 
14)
Avvolgo la piuma di fagiano vicino alla pallina di tungsteno
 
15)
Con il filo di montaggio piego le barbule di fagiano verso la parte posteriore del corpo e creo un cordoncino di bugging rosso mattone che avvolgo nello spazio tra il fagiano e la pallina.
 
16)
La mosca finita
 
17)
Una serie di mosche dello stesso tipo
 

PIPAM Shop ...

Video Novità - ROTODUBBING STONFO ELITE

STONFO -  ROTODUBBING ELITE - 612

 STONFO ROTODUBBING
 
3'46"

.... NEWS !!!