SCREEN

Layout

Cpanel

Capitolo XXXVIII - Persico sole

Corso di montaggio

Corso di montaggio di Al Campbell traduzione di Daniele Casalegno
per concessione di Fly Anglers OnLine e dell'autore


Capitolo XXXVIII - Persico sole
Quante volte vi siete soffermati sulle rive di un lago a guardare l'acqua sotto un pesce ferito e la voracità dei pesci intenti a cibarsi? E' possibile che vi sia accaduto diverse volte se frequentate i posti giusti. Questo è il modo in cui la natura si occupa delle creature malate o morte.

Se avete passato un po' di tempo ad osservare pesci feriti o malati, avrete osservato che questi non nuotano in modo normale. Di solito sono inclinati da un lato. Questo è come la campanella del pranzo per un predatore. Perchè sprecare energie se c'è del cibo facile nei dintorni?

I persici sono comuni nei laghi del South Dakota. Per diverse ragioni molti di loro si feriscono o si ammalano e muoiono. Dato che molti di questi pesci malati diventano cibo per i predatori, è sensato possedere un po' di imitazioni di questi pesci. Se nelle vostre acque abbondano i persici, questo capitolo fa per voi.

I dressing di Jimmy Nix sono stati di ispirazione e hanno costituito la luce guida per la ricetta di questo capitolo. Anche se l'artificiale presentato non è una copia esatta delle sue mosche o della sequenza di costruzione usata da lui, l'effetto è così simile che i pesci on noteranno la differenza.

Per quando vi sarete impratichiti con questo dressing, sarete capaci di gestire qualsiasi delle tecniche più usate per costruire artificiali da bass. Potete adattare queste tecniche ad altre mosche. Per esempio potete usare i passi di costruzione per costruire alborelle e scazzoni. Tutto quello di cui avete realmente bisogno è di cambiare i colori.

Questa mosca è sagomata per adagiarsi sul fianco come un pesciolino morente. Se fate oscillare la canna facendo muovere l'imitazione a scatti, sembrerà un pesce morente e qualsiasi bass o luccio degno di questo nome vorrà accelerarne la morte. Questo a me basta per dedicarmi alla costruzione di questo artificiale.

A questo punto dovreste essere piuttosto bravi ad avvolgere, sovrapporre e sagomare il pelo. Personalmente mi piacerebbe passare un mese intero a proporvi mosche costruite in questo modo, ma siccome avete gia appreso questa tecnica, sarebbe buttar via del tempo e limitare il resto del corso.

Questo artificiale si basa sulle tecniche che avete appreso nei capitoli precedenti. E' bello a vedersi, attirerà i complimenti dei vostri amici ed è facile da costruire quanto quelli che abbiamo visto nei capitoli precedenti. Solo richiede un po' più di tempo per essere costruito. Quindi dedicatevi a questa ultima imitazione in modo serio, avrete bisogno di questo allenamento nei prossimi capitoli.


Lista dei materiali - Persico sole
  • Amo: Amo da Bass con apertura larga - Mustad 37187, Tiemco 8089 o equivalente. Misure dal 3/0 al 4
  • Filo di montaggio: Kevlar roso, verde oliva, marrone o nero
  • Code: Un mix di piume di gallo grizzly, due piume di schiena di fagiano, due piume prese da quelle posteriori sempre di fagiano, crystal flash e fibre di pavone. Le piume vengono divise in due pile identiche con le basi allineate, ciascuna pila viene fissata su un lato dell'amo.
  • Corpo: Nessuno o tinsel.
  • Hackle: nessuna. (Una piuma sintetica è spesso avvolta tra i peli della testa)
  • Protezione anti alga: Monofilo in nylon robusto. (Solitamente si usa quello trasparente, ma qui viene usato il rosso per renderlo visibile)
  • Occhi: Da bambola da 4 ad 8 millimetri. Si possono anche usare occhi colorati o prismatici.
  • Testa: Verde oliva chiaro, nero e/o verde oliva scuro sulla parte superiore, giallo acceso, arancione, e verde oliva chiaro nella parte inferiore. Il tutto sagomato a forma di testa di pesciolino.
  • Branchie: Marabou rosso

Procedimento di montaggio
 
1. Cominciate a posizionare la protezione anti alga. Se volete potete aggiungere un po' di tinsel sul gambo per dare qualche riflesso.
2. Dividete le piume in due pile identiche. Sistematele con la piuma di schiena di fagiano sul fondo, poi le due piume di gallo grizzly e poi l'ultima. Pareggiate la base delle piume e fissate ciascun mazzo su una faccia dell'amo, con la curvatura rivolta all'interno.
3. Fissate cinque o sei fibre di pavone sopra le piume.

4. Aggiungete un poco di crystal flash nella parte inferiore per dare un po' di riflessi.
5. Aggiungete alcune fibre di marabou rosso ad imitazione delle branchie.
6. Prendete un po' di pelo di cervo tinto arancio, sistematelo superiormente con le punte leggermente sporgenti dal corpo e fate diversi giri di filo intorno.
7. Mentre tirate il filo lasciate che cominci ad allargarsi, ma mettete un dito sopra l'amo per impedire che il pelo torni verso l'alto. Questo terrà il pelo arancione nella parte inferiore.

8. Tirate il filo abbastanza da far aprire completamente il pelo, ma tenete il pelo nella parte bassa. Se vi serve, posizionate il pelo con le mani.
9. Poi prendete il pelo verde chiaro e mettetelo sopra l'amo con le punte sporgenti un po' di più rispetto a quello che avete fatto con il pelo arancione.
10. Avvolgete il filo intorno al pelo e tirate con forza. Avvolgete nuovamente il filo e tirate sempre tenendo il pelo verde nella parte superiore senza lasciarlo girare intorno all'amo. Quando avrete finito il tutto dovrebbe presentarsi come in figura.
11. Portate il filo davanti al pelo e comprimete il pelo con il premi pelo fino a quando non si troverà diritto sopra l'amo. Dovreste comprimere il pelo verso la parte posteriore per impedire che scivoli di lato mentre premete.
12. Avvolgete un piccola quantità di pelo verde chiaro davanti a quella che gia avete posizionato.

13. Prendete un po' di pelo giallo e posizionatelo direttamente nella parte inferiore del gambo.
14. Tirate il filo con forza verso l'alto, poi girate intorno all'amo con il filo e tirate nuovamente.
15. Ora posizionate un po' di pelo nero direttamente sopra l'amo.

16. Tirate il filo verso il baso, girate intorno all'amo e tirate nuovamente.
17. Premete il tutto con l'apposito attrezzo.
18. Ripetete i passi dal 12 al 17 fino a che l'amo non sarà pieno.
19. Quando avrete finito di avvolgere e comprimere il pelo fate il nodo di chiusura e tagliate il filo. Poi cominciate a dar forma alla testa sagomando i lati in modo piatto.

20. Continuate a dar forma alla testa con forbici e rasoio fino a che non avete ottenuto la forma che desiderate. Sagomatela piatta e sottile su ambo i lati. Notate la forma che assume il pelo compresso una volta che viene regolato?
21. Fissate la protezione anti alga, fate un nodo di chiusura ma non mettete ancora la colla.

22. Incollate gli occhi, poi mettete la colla sulla testa e un po' anche alla base delle piume.

23. Vista dal davanti la vostra imitazione finita dovrebbe assomigliare a questa.


La pratica vi aiuterà a rendere queste operazioni più facili. C'è qualcuno che si è gia perso? Se è successo a voi forse dovete rivedere capitoli precedenti. Come in tutti i capitoli anche questo parte dal presupposto che quelli precedenti siano stati assimilati a sufficienza.

Avete visto le strisce di colore che avete creato? Queste strisce possono essere di qualsiasi colore voi vogliate usare. E' la sequenza con cui applicate il pelo che determina il risultato finale. Come per le isole di colore viste nel capitolo precedente, le linee di colore di questa mosca sono state realizzate pensando al risultato finale dall'interno verso l'esterno e mettendo i colori al momento giusto. La stessa tecnica produce risultati diversi se sagomate il tutto diversamente. Fate un po' di prove per vedere i risultati che potete ottenere.

Una bella sfida? Gli stessi passi che avete usato per creare l'artificiale visto sopra sono usati per creare quello di questa fotografia. La coda e le pinne sono piume di fagiano. La coda è montata per prima poi viene avvolto e sagomato il pelo. Le pinne sono fissate con la colla di finitura dopo la sagomatura. Poi uso il pennarello indelebile per aggiungere alcuni particolari. Il grosso del lavoro lo fa il posizionamento e la sagomatura del pelo. Non è più difficile della mosca vista prima, è solo un po' più lungo.

Ora vi lascio alle prese con pelo, rasoio e forbici.
Nel prossimo capitolo si cambia tipo di imitazione.
Alla prossima
Daniele Casalegno

PIPAM Shop ...

Video Novità - ROTODUBBING STONFO ELITE

STONFO -  ROTODUBBING ELITE - 612

 STONFO ROTODUBBING
 
3'46"

.... NEWS !!!

Sei qui: Home Fly Tying Cominciamo a costruire Capitolo XXXVIII - Persico sole