SCREEN

Layout

Cpanel

Capitolo XXXI - Hopper (2)

Corso di montaggio

Corso di montaggio di Al Campbell traduzione di Daniele Casalegno
per concessione di Fly Anglers OnLine e dell'autore


Capitolo XXXI - Hopper (2)


Qualche cosa di vecchio e qualcosa di nuovo, questo è quello che offre questo capitolo. Di vecchio ci sono la testa in pelo d'alce sagomato e la piuma avvolta nello stile palmer, di nuovo ci sono un'ala ed un corpo leggermente differenti. La cavalletta di Dave non offre nuove sfide, ma non è nemmeno così facile da costruire.

Quello che offre al pescatore è un'imitazione di cavalletta che ha catturato più pesci di qualsiasi altra ricetta io conosca, con la sola possibile eccezione di quella di Joe. Hmmm, così tante cavallette e così tanti nomi propri. Mi chiedo se questa sia una sorta di tradizione o altro.

La Dave's hopper è una mosca tradizionale per molti pescatori della costa ovest. E' la prima ricetta di cavalletta con cui io abbia avuto risultati costanti. Una volta che si padroneggi la tecnica per avvolgere il pelo d'alce, diventa uno delle ricette più semplici. Credo che questa sia una ragione sufficiente per imparare a costruirla.

I pescatori (e le pescatrici) hanno un debito di gratitudine verso Dave Whitlock, non solo ha inventato la Dave's Hopper, ha anche inventato molte altre mosche con cui peschiamo. Se avete visto la Matuka, la Mouse Rat o altre tra le svariate dozzine di mosche da bass o da mare, avete visto alcuni dei suoi contributi al mondo della pesca a mosca. Le sue ninfe ed i suoi streamers sono la norma in molti negozi. Di fatto il suo contributo alla pesca a mosca sono più vasti di quelli di Lee Wulff in termini di imitazioni.

Una nota interessante, la Dave's hopper può essere realizzata con materiali completamente neri per creare dei grilli, o con colori tipici dei plecotteri in modo da imitare qualsiasi specie che sia presente nelle nostre acque. Le possibili varianti di questa mosca sono illimitate e, sebbene ne abbia studiate a dozzine, sono sicuro di aver solo grattato la superficie. Ci sono cicale dove pescate? Se così è, allora una piccola variazione a questa ricetta potrà imitarle benissimo.

La Dave's Hopper originale è costruita con zampe in piuma di gallo legate e sagomate. Variazioni successive usavano zampe di fibre di fagiano annodate, zampe in gomma e in pelo. A meno che io non stia costruendo per fini commerciali, non aggiungo zampe. Dopo anni di pesca con esche munite di zampe o senza ho scoperto che la sola cosa che le zampe catturano sono i pescatori. Sono un tocco carino e se volete aggiungerle fatelo pure, ma non ho inserito questi passaggi. Per ora concentratevi nel creare corpi e teste che abbiano un aspetto interessante.

La versione che state per costruire è una delle mie ed ha alcune differenze rispetto all'originale. Se prendete una dozzina di libri di costruzione è probabile che troverete una dozzina di variazioni. Ho cercato di evidenziare le differenze nel testo, ma non pensate che io sia una autorità da seguire per questa o altre ricette. Mi aspetto che anche voi con l'andare del tempo sviluppiate le vostre variazioni di molte ricette che apprenderete, anche di quelle che ho pensato io. Hey, è qui che sta l'essenza della costruzione.

L'espressione artistica è uno dei tanti piaceri della costruzione, non è certo il risparmio o il guadagno. Scommetto che ve lo siate immaginato, ma se riuscite a esprimere voi stessi attraverso la personalizzazione dei dressing guadagnerete un nuovo spazio di divertimento da questo sport e dall'arte del costruire imitazioni.

Lista dei materiali - Dave's Hopper

  • Amo: Di lunghezza 2X o 3X. Tiemco 5263, Mustad 9672 o equivalenti. Misure: dal 4 al 14.
  • Filo di montaggio: Kevlar giallo o verde oliva
  • Code: Peli di alce tinti o fibre di gallo rosse
  • Corpo: Filato di polypropilene giallo, montato con un anello all'altezza della curvatura
  • Hackle: Sella di gallo marrone, montata palmer
  • Anellatura: Filo di rame
  • Ali: Piuma incollata in modo da renderla robusta e opportunamente sagomata.
  • Zampe: Tralasciate in questo esempio, ma tradizionalmente piuma di gallo grizzly tinta di giallo, ridotta e annodata per simulare le zampe. Siccome non accorcio le piume e non sagomo la testa in modo estremo, sono solito non aggiungere le zampe.
  • Testa: Pelo di alce avvolto sul gambo e sagomato

Procedimento di montaggio
 
1. Costruite una corta coda in fibre di piuma di gallo rosso o in pelo tinto rosso. Fissate il filo di rame
2. Fissate il polypropylene giallo
3. Fate un piccolo anello con il filo all'altezza della curvatura e fissatelo con alcuni giri di filo di montaggio
4. Avvolgete il filo in avanti in modo da formare il corpo
5. Fissate il filo e tagliatelo. Lasciate molto spazio per le ali e la testa
6. Montate la piuma in modo palmer con le barbule rivolte in avanti e fissatela con il fil di rame. Per coloro che abbiano dimenticato il procedimento, tornate indietro ai capitoli sulla elk hair caddis, la stimulator e il wooly worm
7. Prendete una piuma maculata e rivestitela con colla per ali flessibile.
8. Avvolgete la piuma sulla parte superiore dell'amo in modo da formare un'ala a tenda e fissatela. L'ala dovrebbe estendersi sopra la coda ad anello. Se necessario arrotondate la punta della piuma con le forbici. Regolate la piuma nel punto di fissaggio e fissate le fibre sparse.
9. Prendete un mucchietto di peli (come avete fatto per la Al's hopper) e misuratene la lunghezza. I peli devono arrivare a circa 1/3 dell'ala. Quando ne avete preso la misura, fateli scivolare verso il basso sul davanti dell'amo. Cercate di avere la medesima quantità di peli su ambo i lati e sopra e sotto l'amo.
10. Tenete i peli in posizione con una mano mentre fate due giti di filo con l'altra mano. Assicuratevi di avvolgere il filo anche intorno all'amo e non sul davanti di questo.
11. Tenendo i peli, fate un'altro giro di filo e tirate. I peli cominceranno ad allargarsi.
12. Fate un'altro giro di filo e lasciate i peli mentre tirate. I peli cominceranno ad avvolgersi intorno all'amo e si allargheranno ancora di più.
13. Fate ancora un giro con il filo e tirate più forte. Non dovete tirare al punto di tagliare i peli, ma quel tanto che basta per farli allargare completamente. Se avete deciso di non usare il kevlar, a questo punto è probabile che il filo si rompa.
14. Tirate indietro i peli con la mano mantenendo la tensione sul filo. Fate passare il filo attraverso i peli e fate alcuni giri di filo intorno all'amo proprio dietro l'occhiello, come mostrato in figura.
15. Fate il nodo di chiusura dietro l'occhiello. Io preferisco usare l'annodatore Thompson perchè lavora meglio negli spazi piccoli, andate a vedere il capitolo 6 per l'uso di questo attrezzo.
16. Cominciate a sagomare i peli della testa con le forbici. Iniziate col renderli squadrati, regolateli in alto poi in baso e poi sui lati. Lasciate i peli un po' lunghi, darete la forma finale con la lametta. Tagliate solo la base dei peli, lasciando le punte estendersi sopra l'ala e sulla parte frontale del corpo.
17. Quando la testa sarà abbozzata nelle giuste proporzioni, usate la lametta per la rifinitura. Usate la lametta per questa fase, ma prestate molta attenzione a non sagomare le vostre dita. La sagomatura con il rasoio vi darà una testa molto bella, morbida che sembrerà migliore e galleggerà meglio di quelle sagomate con le sole forbici.
18. Quando avrete terminato le rifiniture della testa la vostra mosca dovrebbe assomigliare a questa. Applicate un po' di colla sul filo dietro l'occhiello e alla base dei peli della testa. Lasciate penetrare bene la colla nei peli anteriori in modo che la testa non perda la sua forma con l'uso.

Fate un paio di prove con colori tali da imitare grilli e plecotteri. Per i grilli uso un amo da secca normale e peli tinti in nero. Vedrete che questa mosca galleggia meravigliosamente e che la testa in pelo è molto più realistica di quelle realizzate con le piume di gallo.

Dopo un paio di settimane di pratica dovreste diventare bravi con le teste. Adesso è il momento buono per fare qualche esperimento. Chi può saperlo, magari troverete un modo migliore di farla.


Nel prossimo capitolo vedremo un'altra ricetta di cavalletta.

Alla prossima
Daniele Casalegno

PIPAM Shop ...

.... NEWS !!!

Novità Pozzolini - Luglio 2018

Antonio Pozzolini

Pozzolini filo FCx mid
NOVITA' POZZOLINI - Luglio 2018
La Pozzolini Fly Fishing ha rinnovato la gamma dei fili e dei terminali:  ...
Leggi tutto...
Sei qui: Home Fly Tying Cominciamo a costruire Capitolo XXXI - Hopper (2)