SCREEN

Layout

Cpanel

Capitolo XIX - La Royal Wulff

Corso di montaggio

Corso di montaggio di Al Campbell traduzione di Daniele Casalegno
per concessione di Fly Anglers OnLine e dell'autore


Capitolo XIX - La Royal Wulff
Royal Wulff
Dubito che Le Wulff sapesse quanto sarebbe divenuta popolare la sua serie di mosche quando costruì la prima. Scommetto che i sui pensieri erano tutti rivolti ad una mosca che galleggiasse come un tappo di sughero nelle acque veloci, piuttosto che a fama e popolarità.

La serie Wullf è decisamente galleggiante in acque veloci. Sono tutte popolari, ma nessuna lo è quanto la Royal Wulff. Di fatto la indicherei come una delle mosche per acque veloci più popolari di tutti i tempi e lo farei a ragion veduta.

Questa mosca cattura nelle acque veloci quando tutte le altre sono inutili.
Un'altra caratteristiche che contribuisce alla popolarità della Royal Wulff è l'ala bianca in pelo, che è facile da vedere là dove altre mosche si perderebbero nella corrente. Quando l'età comincia a farsi sentire, apprezzate qualsiasi mosca che sia facile da vedere. Caspita, ero grato della visibilità di una mosca quando ero ventenne, figuriamoci ora!

Se volete una mosca che catturi i pescatori, fate una mosca bella a vedersi. La Royal Wulff è bella a vedersi. Se quella mosca bella cattura anche i pesci, allora è grandiosa. La Royal Wulff cattura un sacco di pesci, quindi è grandiosa!
Comunque la Royal Wulff cattura tanti pesci quanto altre creazioni di Lee Wulff, ma siccome è bella cattura molti più pescatori. Questo la rende così popolare.

Mentre impariamo a costruire la Royal Wulff, ci avventuriamo nel mondo delle ali in pelo. Le ali di pelo sono le più durature che possiate mettere su una mosca. Sono un po' più difficili da fissare rispetto a quelle in punta di piuma che abbiamo usato, ma non troppo difficili da padroneggiare.
Se costruite per voi stessi, potete usare ali singole (n.d.t. a ciuffetto tipo parachute) invece di dividerle, ma è sempre bello imparare a fare le cose per bene.
Uno dei segreti per ottenere ali ben fatte, risiede nell'utilizzo di peli diritti. Molte lai in pelo sono costruite utilizzando code di bue (n.d.t. in commercio si trovano con il nome originale: calf tail). Se usate la coda di bue per le ali, guardate con attenzione di scegliere quello con i peli più diritti. Molte code di bue hanno peli arricciati che non funzionano bene per le ali. Una fonte migliore di peli che è più facile da usare rispetto alla coda di bue è la pelle del medesimo animale (n.d.t. in commercio il nome è: calf body hair). Qui i peli sono praticamente diritti, ma hanno le medesime qualità di quelli provenienti dalla coda, se usati per le ali.
Calf Hair
Se riuscite a trovare una fonte di pelo bianco di capra (n.d.t. goat body hair), avrete i peli più diritti che si possano trovare.
Questo è anche lui un dressing in stile "ovest", dato che usa hackle piuttosto pesanti. E' importante usare piume di prima qualità se volete che la vostra imitazione galleggi nel modo giusto. Quando è possibile le selle sono da preferirsi ai colli, ma a volte le dimensioni dell'imitazione costringono ad usare i colli. Qualsiasi piuma utilizziate dovrebbe essere della miglior qualità vi possiate permettere.

Lista dei materiali

  • Amo: Da mosca secca - Mustad 94840, Tiemco 100, Eagle Claw L059, Daiichi 1180. Misure 10 - 22
Mustad 94840
  • Filo di montaggio: dal 6/0 al 10/0, colore nero o in accordo con il corpo
  • Corpo: Seta rossa e barbule (herl) di pavone
  • Ali: Peli di coda di bue bianca, pelo di bue bianco, capra o pelo sintetico.
  • Hackle: Collo o sella di gallo marrone rossiccia di buona qualità. La parte pelosa deve essere rimossa e circa 2 millimetri della parte rimanente devono essere privati delle barbule in modo da lasciare libero il calamo.
  • Code: Pelo di alce

Procedimento di montaggio  


1. Posizionate le code come avete fatto nel capitolo precedente quando avete costruito la Adams.
2. Prendete un mucchietto abbastanza consistente di pelo bianco e pettinatene via il sottopelo. Quando avrete solo i peli lunghi metteteli nel pareggia peli. Prendete quindi le misure per le ali (appena un po' più di una volta e mezza l'apertura dell'amo) e fermateli sul gambo con qualche giro non troppo serrato di filo.
3. Con gentilezza tirate le ali indietro e fate qualche giro di filo davanti alla base delle ali.
4. Continuate ad avvolgere il filo davanti alle ali fino a che queste non rimangono dritte. Un singolo giro intorno alla base terrà i peli raggruppati. Tagliate i peli in più che vanno verso il retro della mosca e fissateli.
5. Dividete le ali in due parti uguali e fate circa sei giri a "8" nel mezzo. I giri a "8" si ottengono facendo passare il filo in avanti in mezzo alle ali, poi intorno al gambo passando sotto a questo e poi indietro nuovamente in mezzo alle ali.
6. Se mantenete la tensione abbastanza costante, i peli si separeranno in due ali.
Step
7. Fate qualche giro morbido con il filo intorno alla base di ciascuna ala . Non ci vuole una presa da strangolatore per fare i giri di filo, se il filo scivola dalle ali state usando troppa tensione nel filo. Una volta che avete le ali ben confezionate, posizionatele per bene in cima e mettete un goccio di colla per mantenerle in posizione a lungo.
8. Prendete due o tre herl di pavone e fissateli all'amo.
9. Avvolgete le barbule di pavone in modo da formare una massa proprio davanti alle code, quindi fissate le barbule al gambo. Non tagliatele.
10. Fissate la seta.
 
11. Avvolgete la seta in modo da formare un corpo corto e piuttosto consistente. Fissate e tagliate la seta in eccesso.
12. Fate un secondo rigonfiamento con le barbule di pavone, davanti al corpo in seta. Cercate di renderlo il più possibile simile a quello fatto in precedenza. Fissate e tagliate le barbule.
13. Fissate la piuma di gallo preparata in precedenza, davanti al rigonfiamento di pavone e dietro alle ali.
14. Avvolgete la piuma in avanti per formare le hackle della vostra imitazione. Cercate di farle uguali davanti e dietro alle ali. Fissate la piuma e tagliate l'eccedenza.
15. Costruite la testa, fate il nodo, tagliate il filo e mettete una goccia di colla. La vostra imitazione finita dovrebbe essere simile a questa.
Finished Royal Wulff
16. Questa è la vista frontale della mosca, che mostra la visibile separazione delle ali. Vedete come le ali abbiano lunghezza uguale alle barbule? Questa è la giusta lunghezza, anche se alcuni costruttori fanno ali un po' più lunghe delle hackle.
Front View
Le ali in pelo richiedono un po' di pratica per essere costruite in modo esatto. Spendete un po' del vostro tempo perfezionando le vostre ali in pelo, costruendo una dozzina di Royal Wulff prima della prossima settimana. Il vostro tempo non andrà perso. Se siete come me, probabilmente ne perderete la metà negli alberi. Assicuratevi solo di perdere quelle che vi sono riuscite peggio.
Se non saranno proprio perfette (il vostro obiettivo) il pesce non si preoccuperà. Se le proporzioni saranno così sbilanciate da farle ribaltare, il pesce se ne preoccuperà, quindi lavorate su dimensioni e proporzioni.
Il prossimo capitolo sarà dedicato alla Humpy.

Buon divertimento
Daniele Casalegno

PIPAM Shop ...

Novità - La Vallata

La Vallata
Nuovo negozio e nuovo sito!!! 
Leggi tutto...

.... NEWS !!!

Sei qui: Home Fly Tying Cominciamo a costruire Capitolo XIX - La Royal Wulff