SCREEN

Layout

Cpanel

Booby B&O


Costruzione testo e foto di Alberto Galeazzo (Faina)


USO
Questi artificiali nati sicuramente nei reservoir inglesi, solo in questi ultimi tempi stanno riscuotendo dei buoni risultati anche qui in Italia. Probabilmente imitano delle ninfe di libellula. Il loro utilizzo più semplice e più utilizzato, è quello con code affondanti. Si lascia affondare la coda aspettando che la lenza tocchi il fondo. La nostra esca comincerà a salire, portata in superficie dal polistirolo, creando un movimento lento ma molto accattivante. Appena recuperemo la coda, il booby scenderà, e quando smetteremo il recupero tornerà a salire, simulando la salita verso la superficie di alcune ninfe presenti nei laghi. Con questa tecnica si possono anche usare due booby in coppia variando il colore, e il recupero in genere non va fatto veloce. Un’altra tecnica, che ho appreso solo lo scorso anno, leggendo un articolo di Mauro Mazzo su Sedge & MayFly in cui presentava le tecniche di pesca del famoso Charles Jardine, è la Washing line: si tratta di pescare con coda intermedia e tre mosche legate al finale. La mosca di punta una Booby, quella centrale una ninfa appesantita, e quella di superficie una ninfa non appesantita. Il movimento creato dalla Bobby in contrasto con la ninfa appesantita, a ogni nostro recupero, creerà sulla ninfa non appesantita il classico movimento di saliscendi di alcune ninfe. La booby in questo caso servirà da attractor.

 

COMPONENTI DRESSING
Amo: Daichi 710 o da streamer dal 6 al 10 per questa imitazione ho usato amo 8
 
Filo m.: Uni thread del 6/0 color nero
 
Coda: Marabou nero e cristal flash pearl
Sotto corpo: -
Corpo: Ice dubbing nero per la parte dietro e ice dubbing orange per la parte vicino agli occhietti
Addome: -
Torace: -
Anellatura: -
Ali: -
Hackle: -
Sacca Alare: -
Zampe -
Chele: -
Testa: -
Occhi: Sproporzionati in polistirolo (usati qui) e calza in nylon da donna.
Piombo/rame: -

PASSAGGI COSTRUTTIVI
1)
Bloccare del filo di montaggio presso il centro dell’amo e fissare delle fibre di marabou presso la curvatura dell’amo.
2)
Tagliare il marabou in eccedenza e fissare in ambo i lati della fibre di cristal flash pearl.
3)
Prendere una calza da donna ritagliare un quadrato appoggiarvisi sopra due palline di polistirolo.
 
4)
Dopo aver racchiuso le due palline di polistirolo con la calza, fissare quest’ultima a ridosso dell’occhiello dell’amo.
 
5)
Tagliare l’eccedenza della calza e spostarsi con il filo di montaggio nei pressi della curvatura dell’amo.
6)
Arrotolare dell’ice dubbing nero sul filo di montaggio e avvolgerlo fino a 2/3 dell’amo.
7)
Riperere la stessa operazione con ice dubbing orange arrivando questa volta a ridosso degli occhietti in polistirolo. Fare alcuni nodi di fissaggio dietro agli occhietti, e il nostro streamer è finito.
NOTE
Per gli occhietti in cambio del polistirolo si può usare del foam molto denso che resiste meglio alle abboccate e permette all’esca di sollevarsi meglio dal fondo.
 

PIPAM Shop ...

.... NEWS !!!

Novità Calm Waters - Clam Waters apre un punto vendita!!!

BannerCalmWater200x76CalmWaters Ingresso
Clam Waters apre un punto vendita!!!
VIA NEGRELLI 13 - 38015 LAVIS - TN
Leggi tutto...