SCREEN

Layout

Cpanel

Clouser Minnow Ultra Air

 

Dressing originale di Bob Clouser

Costruzione testo e foto di Alberto Galeazzo (Faina)


USO
Questo artificiale per chi pesca in mare non ha bisogno certo di presentazioni; mi ha permesso di catturare di tutto e di più: dai bonefish caraibici ai nostri tombarelli in quel del Tigullio. Ma è anche un’ottima esca da fresh water, infatti in acque dolci ha permesso di catturare molti pesci tra cui trote, black bass, cavedani, lucci. E’ un artificiale inventato da Bob Clouser parecchi anni fa. E come tutti gli artificiali di facile costruzione e di grande efficacia, dopo molto tempo dalla sua invenzione, rimane uno streamer usato dai più. Il motivo è semplice: il clouser minnow permette di risolvere quasi tutte le situazioni in pesca se non tutte. Infatti grazie agli occhietti piombati, e al tipo di recupero, potremmo farlo lavorare in qualunque modo, anche appoggiato al fondo senza che si incagli! In questo mese lo adopereremo in prevalenza per cercare spigole e a seconda di come le vedremo cacciare lo manovreremo diversamente. Mi è stato consigliato per la pesca della spigola dal mio amico Enrico Pinna che in terra sarda ha catturato molte spigole con questa imitazione. I colori da lui preferiti per insidiare la “regina delle acque salate” mediterranee, sono quelli presentati in questa scheda oppure al posto del grigio il chartreuse, oppure tutto nero per pescare di notte. Angelo Piller lo ha fatto suo creando la variante denominata PYC (Pike Yellow Clouser) per insidiare i lucci.

 

COMPONENTI DRESSING
Amo: Dal #2/0 al #6 da streamer. Per questa imitazione ho usato Mustad 34007 del 2.
 
Filo m.: Nylon Clear dello 0,18
 
Coda: -
Sotto corpo: -
Corpo: Super Hair white, Super Hair Grey, Twisted Flash Pearl (o cristal flash), per il dorso M.o.p. rootbeer olive (o altro materiale sintetico olive)
Addome: -
Torace: -
Anellatura: -
Ali: -
Hackle: -
Sacca Alare: -
Zampe -
Chele: -
Testa: Nylon Clear bloccato con goccia di Attack e Softex oppure epoxi 5 minuti.
Occhi: Lead eyes o Occhietti in "catenella".
Piombo/rame: -

PASSAGGI COSTRUTTIVI
1) Fissare gli occhi a un terzo dell'amo
2)
Davanti agli occhietti fissare il Super Hair White con le punte rivolte verso l’occhiello
3)
Ribaltare ora all’indietro il ciuffo di Super Hair White passandolo sopra agli occhietti e con il filo di montaggio bloccarlo per tutto l’amo fino alla curvatura e ritornare con il filo dopo l’ingrossamento davanti agli occhietti.
 
4)
Bloccare il Twisted Flash Pearl e piegandolo rivolgere tutte le fibre verso la curvatura dell’amo (facciamo in modo che le fibre a artificiale finito siano visibili da entrambe i lati dell’imitazione).
 
5)
Bloccare il Super Hair Grey
6) Fissare il MOP oliva.
7)
Dopo i soliti 3-4 nodi di chiusura ultimare l’artificiale con attack e ricoprire la testa con Softex o Epoxy 5 minuti.
8)
L’artificiale finito.
NOTE
Il dressing originale è in bucktail. Le tonalità possono essere le più svariate, eccovene alcune. La grande differenza tra costruirlo con i materiali classici e quelli presentati in questa scheda, sono la velocità di asciugarsi con pochi falsi lanci da parte dei materiali sinteci che compongono il corpo (e quindi più leggerezza) e dalla possibilità di tagliarli durante le nostre battute di pesca senza compromettere l’efficacia dell’artificiale.
 
 

PIPAM Shop ...

.... NEWS !!!

Novità Pozzolini - Luglio 2018

Antonio Pozzolini

Pozzolini filo FCx mid
NOVITA' POZZOLINI - Luglio 2018
La Pozzolini Fly Fishing ha rinnovato la gamma dei fili e dei terminali:  ...
Leggi tutto...