SCREEN

Layout

Cpanel

Moschetta Lago


Dressing di Matteo de Martinis (Matthew)

costruzione testo e foto di Alberto Galeazzo (Faina)


USO
La Moschetta è una semplice ma micidiale imitazione emergente creata da Matteo de Martinis (Matthew) per la pesca delle trote nei mesi autunnali/invernali in cava.
Questa imitazione funziona molto bene se usata a ridosso della superifice, nei primi 10 cm fino ad arrivare al metro di profondità. Dà il meglio di sé se recupereremo la coda di topo lentamente o con il classico recupero a matassina.
Da impiegare con code galleggianti o con coda intermedia, non lasciandola affondare troppo.
COMPONENTI DRESSING
Amo: groub 10/12
Filo m.: UNI-Thread Fluo orange 8/0
Codina: --
Sotto corpo: --
Corpo: Soft wire Chartreuse Uniproducts
Addome: --
Torace: Ice dubbing arancio
Anellatura: --
Ali: --
Hackle: pernice scura
Sacca Alare: --
Zampe: --
Antenne: --
Antialga: --
Testa: UNI-Thread Fluo orange (arancio fluò)
Occhi: --
Piombo/rame: --

PASSAGGI COSTRUTTIVI
1)
Fissare ed avvolgere il wire chartreuse a ridosso della curvatura dell’amo e fermarsi nell’avvolgimento a ¾ dell’amo. Tagliare l’eccedenza. Ricoprire di colla cianocrilica il rame.
2)
Fissare il filo di montaggio a ridosso del rame. Creare del dubbing “morbido” in Ice dubbing arancione.
3)
Creare il torace dell’imitazione con pochi giri di dubbing.
4)
Fissare una piuma di pernice per la punta. Aiutandoci con un gira hackles, avvolgerla con pochi giri. Tenere le fibre di pernice con indice e pollice rivolte all’indietro tra un giro e l’altro.
5)
Bloccare la pernice con alcuni giri di filo di montaggio. Creare la testina, bloccare con alcuni nodi. La Moschetta è finita.
NOTE
Potrete variare i colori del torace con il verde o il nero.

PIPAM Shop ...