SCREEN

Layout

Cpanel

Acciughe: evoluzione della specie - parte 3 galleggianti

 
 
 
 
 

Acciughe galleggianti Top Water

 

Dopo svariati anni di pesca, la voglia di qualcosa di nuovo è sempre dietro l’angolo. Arrivati i tonni, con essi tanti pescatori tra cui colleghi con la canna da mosca che provano ad insidiarli. Alcuni temerari che pescano da alcuni anni i tonni nel delta del Po, li hanno pure insidiati con i popper, e in rete c’è un filmato che gira in cui si vede un grosso tonno (40-50kg) che attacca a tutta velocità un popper! Scene meravigliose che un blue water flyfisherman vorrebbe accadessero ad ogni uscita di pesca!

Ma pescando i tonni o i tombarelli in presenza di acciughe, la tecnica del popper non funziona come dovrebbe. Questo perché le acciughe hanno un modo completamente diverso per provare a difendersi dagli attacchi dei predatori. Le acciughe si imbrancano, creando una palla compatta che sta ferma, quasi inerme, quasi attendendo che le acciughe sottostanti vengano divorate dai predatori per la salvezza di quelle superiori (che comunque rischiano di essere mangiate dai volatili). Non è difficile scorgere le acciughe, spinte dai continui attacchi dei predatori, “friggere” in superficie. Spesso, dopo che la palla di acciughe è stata smembrata da attacchi di tombarelli e tonni, si possono scorgere molte acciughe allontanate dalla palla stessa, non più quindi difese dal branco (palla di acciughe compatta), in balia del mare, che nuotano sgraziatamente a galla, a volte spanciando vistosamente, altre volte non nuotando proprio ma limitandosi a galleggiare (forse vorrebbero poter scomparire da quel posto così pericoloso...). Le acciughe solitarie, tramortite dai continui attacchi ricevuti mentre erano in branco, e oramai indifese, diventano così facile preda di quei tunnidi che tornano a fare le “pulizie” in superficie. Non di rado capita di vedere i tonni in un’area molto vasta (30-40 metri e a volte  molto di più), larghi tra di loro che “bollano” con tutta calma su queste povere malcapitate, quasi come se fossero dei cioccolatini argentei gustati a fine pranzo!

I primi tonni che ho catturato attaccavano l’esca appena questa aveva toccato l’acqua, nel primo strato superficiale (diciamo 20-30 cm), forse stavano proprio cercando di mangiare quelle acciughe di cui vi ho parlato poco sopra. E i primi risultati li ho avuti con il gummy minnow, il quale scende più lentamente in acqua e spancia vistosamente, se recuperato lentamente...

Quello che accade alle acciughe in queste situazioni ha spinto molti altri pescatori a provare di pescare con esche galleggianti.

Ecco che hanno fatto la loro comparsa, in maniera massiccia da fine 2011, ami in titanio (molto più leggeri rispetto ai tradizionali ami in acciaio), foam per fare i corpi e colle siliconiche tra cui la Gummy Glue.

La colla Gummy glue è un adesivo a base siliconica, utilizzabile su qualsiasi tipo di materiale  sintetico o naturale, è di colore trasparente e l’artificiale impregnato di questa colla, una volta asciutto rimane resistente e gommoso e anche più galleggiante. I tempi di asciugatura sono brevi (almeno dieci minuti) ma variano a seconda delle temperature e condizioni di utilizzo.

Impiego regolarmente la Gummy Glue da quando è uscita, per la semplicità con cui si “lavorano” le fibre, la possibilità di ritoccare la mosca a lavoro finito, aggiungendo se necessario, dell’altra colla, e per il fatto che riesce a rendere la mosca più leggera, quasi galleggiante (grazie alla base siliconica con cui è costituita). Qualche altro amico usa il tradizionale silicone che si può trovare nei ferramenta (per praticità di reperimento, ma soprattutto perchè più specifica molti altri flytiers utilizzano la Gummy Glue).

Così i vari flytiers si sono sbizzarriti e sono nate varie versioni di acciughe, tra cui le galleggianti che per essere impiegate necessitano di alcuni accorgimenti tra cui: l’impiego di ami leggeri (meglio in titanio), l’utilizzo di nylon e non di fluorocarbon (per il peso specifico diverso dei due materiali) durante le fasi di pesca, e una volta che l’acciuga galleggiante sarà lanciata nel bel mezzo della mangianza dovrà rimanere lì, inerme, come le sue cugine solo che la prospettiva sarà completamente diversa: la nostra dovrà sperare di essere mangiata dal pesce!! *8)


TUNA TOP

 

Emilio Bonvecchio e Dorando Montanari

 

Amo

Peak and creek KJ94 #1/0-3/0 in titanio

Filo di montaggio

Utc o uni monofilament clear fine

Sottocorpo

Foam sagomato prima con la forbice poi con un colpo di accendino per arrotondare i lati.

Corpo

Sparkle Puglisi pearl per il ventre

Occhi

3D gold o silver 4m, gli occhietti vanno fissati con attak prima di passare la colla gummy glue

Dorso

Sparkle Puglisi black

Finitura

Tutto l’artificiale ricoperto di colla siliconica Gummy

 
AG Acciughe 3 001
 
AG Acciughe 3 002
 
AG Acciughe 3 003
 
 
 

ANCHOVY FUSION

 

Alberto Galeazzo (Faina)

 

Amo

Peak and creek KJ94 #3/0 titan (in titanio)

Filo di montaggio

Uni mono fine

Pancia

Cilindretto di foam 6mm, coperto da Dna Holo Fuison 02 Polar

Dorso

Dna Holo-Fusion H3 Black

Occhi

3D eyes 4 mm gli occhietti vanno fissati con attak prima di passare la colla gummy glue

Finitura

Tutto l’artificiale ricoperto di colla siliconica Gummy Glue

 
AG Acciughe 3 004
 
 
 
 

ANCHOVY TOP WATER

 

Luca Gualco (Beta)

 

Amo

Peak and creek KJ94 #1/0 titan (in titanio)

Filo di montaggio

Uni mono fine

Corpo

Foam Cylinders white diameter 8mm (Sybai) e Foam Cylinders white diameter 6mm (Sybai) e ricoperto da EZ-Body Large Pearl Lateral line Black LL, ricoperto di silicone

Dorso

Pantone blue, pantone nero

Occhi

3D eyes 4 mm gli occhietti vanno fissati con attak

 
AG Acciughe 3 005
 
AG Acciughe 3 006 
 
AG Acciughe 3 007 
 
 
 

SUSPENDED ANCHOVY

 

Antonio Rinaldin

 

Amo

Gamakatsu SC15 – size 1/0

Filo di montaggio

Nylon clear mono

Corpo

Bucktail bianco; EP Sparkle holographic silver; bucktail giallo; bucktail oliva

Occhi

Adesivi silver con pupilla nera o prismatici silver con pupilla nera

Sospensore

Foam giallo

Testa

Resina polimerizzata UV

 
AG Acciughe 3 008
 
 
 

GUMMY MINNOW FOAM INSIDE FLOATING

Emilio Bonvecchio e Dorando Montanari

 

Amo

Peak and creek KJ94 #3/0

Corpo

Foam sagomato ricoperto da Siliskin Holograpich Silver Montana Fly

Dorso

Pantone  Olive

Occhi

Flat Holoyellow 6mm

Colla di chiusura

Softex o 406 con uno stuzzicadente va applicata sui lati, dove il siliskin è appiccicaticcio. Con questo accorgimento il siliskin non si aprirà più

 
AG Acciughe 3 009
 
AG Acciughe 3 010
 
AG Acciughe 3 011 
 
 
 

LOCO ANCHOVY

 

Emiliano Di Cicco (Steelhead80)

 

Amo

Trey Coombs 2/0

Corpo

LocoFoamHolo Silver sagomato, incollato con Attack PowerFlexGel e ricoperto da Siliskin Clear

Dorso

Pantone Black e Olive

Occhi

Flat Holosilver 6mm

 
AG Acciughe 3 012
 
 
 

GUMMY MINNOW MONTANA FLY FLOATING

Claudio Rampazzo (Claudio Pd)

 

Amo

Tmc 600sp 2/0

Sottocorpo

Foam 4mm

Corpo

Minnow skin metallic Montana Fly

Dorso

Minnow blue Montana Fly

Copertura del corpo

Minnow Mother of Pearl Montana Fly

Occhi

3D Holosilver 4 mm

Note

Dopo aver  attaccato i vari strati di sili skin, passare, aiutandosi con uno stuzzicadenti tutte le parti esterne (quelle con colla esposta) con un leggerissimo strato di attak

 
AG Acciughe 3 013
 
 
 

ACCIUGA 3

 

Luigi Leporatti (Luigi)

 

Amo

Gamakatsu sc15

Filo di montaggio

Uni mono fine

Corpo

Clear silicone over pantone black barred over e-z body tubing over foam white

Occhi

Flat eyes

Gills

Pantone red

 
AG Acciughe 3 014
 
 
 

GUMMY SUSPENDER

 

Luca Gualco (Beta)

 

Amo

 Peak and creek KJ94 #1/0 titan (in titanio)

Filo di montaggio

Uni mono fine

Corpo

Foam adesivo, ricoperto di gummy body

Dorso

Pantone blue e pantone nero

Occhi

Flat Adesivi 4 mm gli occhietti vanno fissati con attak

AG Acciughe 3 015 

 

 

 


ACCIUGA 4

 

Luigi Leporatti (Luigi)

 

Amo

Mustad hoodlum 10829

Filo di montaggio

Uni mono fine

Corpo

Foam cylinder white

Under wing

Clear silicone over steve farrar's blend off white

Middle wing

Clear silicone over ep sparkle silver

Top wing

Clear silicone over steve farrar's blend peacock

Occhi

Flat eyes

Gills

Pantone red

AG Acciughe 3 016

 

 

 

FLOATING ANCHOVY

 

Paolo Pacchiarini

 

Amo

Gamakatsu SC15

Coda

Wave Tails e Angel fibers

Sottocorpo

Foam avvolto e legato

Corpo

Mylar tubing

Occhi

prismatici

 
AG Acciughe 3 017
 
 
 

SUSPENDED BAITFISH

 

Paolo Pacchiarini

 

Amo

Circle hook Mustad Tournament

Coda

Craft fur e fibre sintetiche

Corpo

Slinky fiber e craft fur

Dorso

Foam incollato

Guance

Wave Tails

Occhi

Prismatici

 
AG Acciughe 3 018
 
 
 

ACCIUGA MORTA GALLEGGIANTE

Mario Miceli

 

Amo

Tiemco 600SP 3/0 oppure KJ Titan 3/0

Filo di montaggio

Lagartun XX Strong 100

Dorso

Pantone nero

Corpo

Flashabou Minnow Body Silvertone Large + anima di foam

Occhi

Stick-on Flat 4/5mm

Branchie

Pantone rosso

Testa

Filo di montaggio

 
AG Acciughe 3 019
 
 
 

SURVIVED

Alberto Galeazzo (Faina)

 

Amo

Peak & creek  KJ Titan 3/0 oppure Tiemco 600SP

Filo di montaggio

Nylon 0,20mm

Dorso

Prisma color Dark olive green e blue ultramarine

Corpo

Mylar tube Minnow Body Silver Large e all’interno due cilindri di foam uno da 8mm e uno da 6mm

Occhi

Stick-on Flat 4/5mm

Branchie

Prismacolor Red

Testa e coda

Nylon 0,20mm


AG Acciughe 3 020
 
 
 

PIPAM Shop ...

Sei qui: Home Fly Tying Flies Acciughe: evoluzione della specie - parte 3 galleggianti